martedì 14 ottobre 2008

1 ISOLA 5 PUNTATA


Simona Ventura stavolta ha deciso di fare un omaggio a una categoria poco considerata ai nostri tempi, ossia il tizio che presentava lo spettacolo circense accogliendo gli spettatori con la frase "VENGHINO SIORE E SIORI!", infatti indossava un fantastico, per modo di dire, frac nero, lucido e sobrio com'è nel suo stile..le tette almeno io non le ho viste, mi sa che dopo aver subito maltrattamenti a scadenza settimanale hanno chiesto l'aspettativa
La serata inizia ma già sembra di notare qualcosa di strano nel settore opinionisti, Luca Giurato in scarpa da trekking sta per dare un assaggio della sua infermità mentale con uno sguardo da MA DOVE KAZZO STO? Il suo disagio si manifesta con tutta la sua potenza a un certo punto della serata, quando convinto forse da un dosaggio sbagliato di tranquillante che ci sia lo stacco pubblicitario abbranca la Ventura al centro dello studio dicendole qualche misteriosa parola all'orecchio e continua e continua sotto lo sguardo sinceramente allarmato di Simona, sino a quando non ricordo se la Venier lo agguanta e lo ricompone sul suo seggiolino, stando attenta stavolta a stringere bene il nodo dietro la schiena del povero giurato.
Ospite anche Valeriona Marini, sempre più pimpante e in forma, che entusiasta partecipa all'ennesima prova ricompensa basata sulla serie di domande per cerebrolesi ideate da quelle menti illuminate degli autori. Tra le ricompense ci sono delle banane e credetemi non avevo mai visto un uomo o presunto tale COMMUOVERSI alla vista di questa frutta. Carlo Cappon ha assunto un'espressione da bertuccia assatanata che mi ha fatto veramente paura e ancora mi chiedo come abbia fatto Simona a convincerlo a dividerle con i compagni. Le distribuiva con una cura maniacale che neanche si trattasse di cristalli di boemia!
Le domande come al solito erano di una difficoltà disarmante, ma attenzione sono comunque riusciti a sbagliarne 2, la prima grazie a valeria che alla tabellina 8 x 9 ha risposto 56, ma bisogna capirla perchè nella sua galassia adottano un altro sistema di numerazione. L'altra domanda l'ha toppata Mister Trump che avendo vissuto dalla tenerissima età di 21 anni all'estero ignora totalmente l'uso dei tempi verbali, perciò per lui la prima persona del passato remoto indicativo del verbo cuocere è naturalmente COZZI...Caliamo un velo pietoso e misericordioso sulla risposta fantasiosa di valeria alla domanda CHI HA DIPINTO LA CAPPELLA SISTINA? naturalmente LEONARDO, ma noi che ne sappiamo magari aveva un compagno di scuola di nome leonardo un po' impertinente che durante una gita scolastica ha deciso con un pennarello UNIPOSCA DI RIDIPINGERE LA VOLTA DELLA CAPPELLA SISTINA!!
Sorvolerei sulla mega diatriba sull'uso di FROCIO per definire i gay...ma io dico, dov'è finita l'autoironia???poi che il rubicone rimanga un pirlotto non c'è dubbio ma io ieri ho veramente avuto il sospetto che la situazione sia stata un po' montata ad arte per permettere finalmente la polemica omosessuale che evidentemente simona ventura aspettava con un filo di bava all'angolo della bocca da quando ha contattato Vladi per partecipare in qualità di diverso all'edizione di quest'anno..non essendoci riuscita la scorsa edizione pur con la presenza massiccia di gay conclamati
La puntata procede tra lacrime brasiliane e perfidie venete (ma quanto mi sta sulle palle Tumiotto???) e finalmente ci liberiamo di DENTILARGHI MANISCALCO, la nana del male che giuda sino alla fine appioppa una nomination al povero MASSIMO CIAVARRO che incassa e VOLA DRITTO VERSO LA STRAMERITATA VITTORIA
In nomination ci va Chiara l'infermiera piallata e rubicone. Stavolta l'esito è veramente incerto..
Alla spiaggia dei lavori forzati ci va quel deficente di tumiotto grazie alla sua grandissima metà, ossia VERIDIANA che continuo a rivalutare di settimana in settimana. Ora vediamo che farà da solo, probabilmente farà un solitario con i suoi costumi da bagno, gentilmente fornitigli da qualche produttore di carte da gioco napoletane
Arrivano i sostituti, le gemelle partenopee con i capelli più stopposi di una ramazza, ma che tutti hanno voluto misteriosamente annusare, Ela Weber e Quintale che nessuno ha cagato di striscio preferendo spazzolare via i profiterol, mettendo al sicuro nello stomaco le scorte alimentari. Evidentemente Valeria Marini con il suo porceddu non aveva lasciato di sè un buon ricordo
Ultima considerazione...Massimo Ciavarro con tutta quella foresta di peli ormai sembra un monoboccolo..temo che tra 2 settimane si dovrà ricorrere alle impronte digitali per testarne l'identità

1 sentenze:

micia volante ha detto...

E'sempre meraviglioso leggere quello che scrivi sei la persona più ficcante, sardonica, sarcastica, ironica che io conosca.... e poi farmi leggere i tuoi post con la giusta intonazione è veramente un'esperienza unica!!!!!
Per tutte le altre cose che penso di te....lo sai meglio dirsele di persona ....
bacio bacio
la micia volante e anche un po' viaggiante

 

La finestra sul cortile Copyright © 2011 - |- Template created by O Pregador - |- Powered by Blogger Templates